Connect with us

VII edizione del Festival del Vino e della Sensualità Odori, sapori ed effusioni da un altro mondo possibile!

ARTICOLI

VII edizione del Festival del Vino e della Sensualità Odori, sapori ed effusioni da un altro mondo possibile!

Tre giorni ad alto tasso afrodisiaco, dedicati all’immortale connubio fra Vino ed Eros. Degustazioni di Vini e cibi biologici e biodinamici, provenienti da tutta Europa. Cinema. Cabaret. Concerti. Dj set

Enotica esprime un cambiamento nei consumi che diffonde il chilometro zero, il rifiuto della produzione industriale con la volontà di nutrirsi senza chimica e pesticidi. Perchè la rivoluzione può essere quotidiana, scegliendo come spendere e cosa mangiare e bere. Dedicata all’ immortale connubio fra Bacco ed Eros, si riconferma punto di snodo della cultura critica ed indipendente per proporre l’avanguardia di uno stile di vita alternativo ai dettami imposti dai modelli commerciali, diventando in sette anni, una delle manifestazioni più importanti del Forte Prenestino, lo storico spazio romano occupato ed autogestito teatro di un novello “baccanale”, e della primavera romana.

L’edizione del 2017 propone dal 17 al 19 marzo, la presenza di oltre sessanta vignaioli autentici, ovvero contadini che arrivano con la loro bottiglia e non speculano sul prezzo del “vino critico”, cioè di provenienza certificata, rigorosamente naturale, con rispetto dell’ecosistema e non deviato dalla produzione agricola industriale di massa, e poi stappano, anche per aggiudicarsi la nomina del vino più enotico. Nasce dall’ esperienza della Critical Wine dell’anarco enologo Luigi Veronelli con i collettivi sensibili all’ambiente e dall’impegno dell’enoteca del Forte Prenestino, che ha costruito un rapporto diretto con i produttori, senza intermediari in uno spazio di libera convivialità.

I nettari provenienti da tutta Italia e dalla Francia, saranno accompagnati dal cibo biologico del mercato auto-organizzato da produttori locali, che si rifà ai principi del movimento di Terra e libertà. Tre giorni di degustazioni, in cui la condivisione di un buon bicchiere di vino si unisce alla musica, all’ arte, alla poesia, in un incontro di piaceri. I visitatori sono condotti dagli effluvi, attraverso un sentiero sensoriale che si snoda fra le sotterranee Centocelle, ricco di suggestioni inebrianti e di piena libertà per le papille gustative ed i neuroni in fermento, dove si può scoprire anche la crema Enorotica del Pasticcere dell’Amore. In nome della sensualità, un programma fitto di djset e di concerti.

Tanti i nomi in programma, musica allo stato puro con gli Skasso, il mitico Adriano Bono, i Goodbye Horses, i Funky Pushertz i Kutso, i Lemon Squeezers, i Pink Puffers, i Wogiagia, fino alle sonorità dei The Club Swing Band. Tra un bicchiere di vino e l’altro verranno servite acrobazie, giocolerie, danza ed immancabile la performance ed il cabaret dal retrogusto afrodisiaco di Lilith Primavera.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top