Connect with us

Tremila possibilità in un istante

ARTICOLI

Tremila possibilità in un istante

di Chiara Crupi

La nostra capitale si aggiudica il Premio Internazionale ‘Sicurezza stradale e Cortesia al volante’.
Un’inversione a U netta e decisa comesolo i romani sanno fare, avvenuta da i ‘Fatti de Porta Maggiore’,passati alla storia per le ore di terrore causate dal non sapere comeattraversare la città bloccata dal traffico che, dal temibile crocevianei pressi della stazione Termini, vide l’abbandono di ben 1126autovetture e l’incendio di 380 semafori, fino a Ponte Milvio.

Roma era la città dove il pedone, prima di attraversare la strada,guardava dritto negli occhi il conducente dell’auto di fronte conla domanda silenziosa e sincera
.. Aò me vedi?!

Ora, come si leggedalle motivazioni della giuria riunitasi ieri a Brasilia: ‘Roma è lacittà della gioia al volante, perché la cortesia è nei gesti di chi guidae dà la precedenza con un sorriso complice. Della comprensionenell’accelleratore, come se davanti ci fosse la propria nonna che va afare la spesa e guida a 25 km orari. Della consapevolezza dell’attimo,per non curarsi delle chat dei social e delle notifiche del telefono’.Inoltre, dopo la costruzione della tangenziale ciclabile, in moltipreferiscono la bicicletta. Un tocco di rosa, infatti dai dati statisticiannuali si rileva l’aumento di fidanzamenti e matrimoni generati proprio nell’attraversare la strada. Ulteriore dimostrazione dellaperspicace intelligenza dei cittadini che hanno scelto di sostituirela fretta con la gentilezza, consapevoli che l’attenzione e la cura inogni istante migliora i territori, le giornate e le relazioni.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top