Connect with us

Teppa Fest! Lo sport popolare alla Sapienza

ARTICOLI

Teppa Fest! Lo sport popolare alla Sapienza

Teppa Fest! Lo sport popolare alla Sapienza. La due giorni dedicata allo sport popolare invade l’università La Sapienza

Al via anche per quest’anno l’evento dedicato allo sport popolare alla Sapienza!
Per il quarto anno consecutivo, gli studenti e le studentesse della Sapienza e realtà antifasciste cittadine, abbiamo deciso di costruire un evento di commemorazione della resistenza al nazi-fascismo: il Teppa, festival delle resistenze metropolitane.

Le palestre popolari romane invaderanno l’università de “La Sapienza” per offrire una giornata di esibizioni sportive e match ufficiali di pugilato prevista per giovedi 19. 
Il tutto inizierà alle ore 16:00 con, l’ormai classico 3 vs 3 di basket organizzato da Atletico San Lorenzo – All Reds Basket Roma – Lokomotiv Prenestino.
Leggi il programma! 
Qualche parola va spesa per il pugilato, perchè anche quest’anno le palestre ed i promotori sono riusciti ad organizzare 5 incontri di livello tra una rappresentanza della nazionale senegalese contro 5 pugili elite.
Incontri che saranno visibili gratuitamente dentro l’università, un’occasione per condividere la passione e la visione di uno sport portandolo fuori dai circuiti canonici, aspetto che più di ogni altro ci rende orgogliosi di questa giornata di sport collettivo.

Immancabile il live del venerdi 20 aprile. Nelle scorse edizioni il palco della Minerva ha visto alternarsi grandi personaggi come Danno, Dj Ceffo, Kaos, Mezzosangue, Paura, Claver Gold, Ice One, Afu-Ra.

Quest’anno si mantiene la tradizione presentando Murubutu: lo storyteller delle guerre e dei miti, ma anche della resistenza partigiana, delle militanze rivoluzionarie armate, storie di efferati femminicidi.

Partecipano  la Federazione Pugilistica Italiana, e le palestre: Palestra Popolare Quarticciolo, @palestra popolare san lorenzo, Revolution Palestra Popolare, Palestra Dario Simonetti Palestra Popolare Valerio Verbano , Quadraro Gym.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top