Connect with us

Su le Rime del Lago. Il monumento naturale di questa città.

ARTICOLI

Su le Rime del Lago. Il monumento naturale di questa città.

Si festeggial’esistenza del Lago della Ex Snia. Dalle undici del mattino, spettacoli concerti e tante attività.

Dodici ettari ricchi di verde, diecimila metri quadri di acque sorgive ed archeologia industriale nel cuore della capitale, a pochi passi da Porta Maggiore.
Per il secondo anno dal Lago di Largo Preneste si alza la melodia che echeggia liberazione, resistenza e cura, in una giornata dal programma fitto. Quindici gruppi in concerto – immancabili Assalti Frontali e Muro del Canto che nel luglio del 2014 gli hanno perfino dedicato la canzone de “Il Lago che combatte” – spettacoli e laboratori dedicati a grandi e piccoli e visite guidate che uniscono l’archeologia industriale urbana all’osservazione di piante ed uccelli che il microclima del Lago di Largo Preneste ha favorito in questi tre anni.

Liberato quando la cittadinanza tutta unita nel grande corteo antifascista del 25 aprile del 2014, entrò dai cancelli della fabbrica dell’ Ex Snia Viscosa – area industriale dismessa ed abbandonata cui si accede da Largo Preneste –  per liberarlo,  per riconoscergli la dignità di patrimonio destinato alla collettività. Dando l’ avvio ad una azione quotidiana fatta di ricerche, mozioni, richieste, incontri, dibattiti, concerti, fumetti, articoli ed inchieste, lotta e resistenza affinchè sia riconosciuto e tutelato come bene comune, patrimonio naturale ad uso della collettività. Roma merita un Lago, strappato alla speculazione edilizia tutta tipica.

ZeroCalcare per il Lago dell’ExSnialago-ex-snia-zerocalcare

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top