Connect with us

SOTTOPALCO ROCK

ARTICOLI

SOTTOPALCO ROCK

I concerti del mese. Se la cantamo e se la sonamo

…E dopo una lunga attesa, ecco finalmente arrivare la stagione dei festival e dei grandi concerti! Anche nel 2019, giugno e luglio portano all’ombra del Cupolone tonnellate di buona musica per tutti i gusti, soprattutto per gli amanti del rock e dintorni, che in questi due mesi troveranno davvero pane per i loro denti.

In attesa che anche altri eventi vengano presto annunciati o confermati, una breve panoramica sugli appuntamenti più importanti della stagione.
Come ogni anno, Rock in Roma ci regala una line up di grande caratura internazionale che verrà dislocata in tre diverselocation, quella classica dell’Ippodromo delle Capannelle, il Teatro Romano di Ostia Antica e l’Auditorium Parco della Musica. Apertura il 23 giugno con i raffinati Anathema. Tra gli artisti più significativi in cartellone, gli immarcescibili Kraftwerk (doppio live il 27-28 giugno), i Thirty Seconds to Mars (3 luglio), gli Skunk Anansie (8 luglio), i Neurosis (11 luglio), Ben Harper (13 luglio) e Nick Mason (16 luglio). Programma completo su www.rockinroma.com
Altro grande classico dell’estate è il Festival di Villa Ada, che torna a partire dal 18 giugno a due passi dal laghetto del parco. Tra le guest straniere, da segnalare Garbage (8 luglio), dEUS (9 luglio), God is an austronaut (12 luglio), Rival Sons (17 luglio) e Calexico (24 luglio). Ricchissimo anche il parterre degli italiani con GiudaTre allegri ragazzi mortiGiovanni Lindo Ferretti eMassimo Volume. Programma completo su www.villaada.org  Tanti anche i singoli concerti di rilievo, tra i quali spicca l’attesissimo ritorno dei Muse di Matthew Bellamy, che il 20 luglio allo Stadio Olimpico regaleranno certamente uno dei loro incendiari live set.

 E poi Joan as Police Woman (8 giugno al Monk),  il funambolico Fantastic Negrito (11 giugno al Largo Venue), la leggenda del metal estremo Possessed (Il 14 giugno al Traffic), i Dream Syndicate (22 giugno al Monk), Gary Clark jr (25 giugno alla Casa del Jazz), Anna Calvi (il 3 luglio al Social Park Rome), i Toto (4 luglio all’Auditorium), Pete Doherty (5 luglio al Social Park Rome), J Mascis (14 luglio a Casa Argileto), gli A Place to bury strangers (18 luglio al Social Park Rome), Mark Knopfler (imperdibile doppio appuntamento il 20 e 21 luglio alle Terme di Caracalla), Thom Yorke (il 21 luglio all’Auditorium Parco della Musica) e Rufus Wainwright (il 28 luglio all’Auditorium Parco della Musica).

Niente male, no?

Hey! ho! Let’s go!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top