Connect with us

San Lorenzo Jazz Festival, al Palazzo ospiti Greg Burk e Bruce Ditmas. Cinque le orchestre

ARTICOLI

San Lorenzo Jazz Festival, al Palazzo ospiti Greg Burk e Bruce Ditmas. Cinque le orchestre

Selezioni musicali e performance all’aperto a partire dal pomeriggio, duplici appuntamenti serali con i live

Cinque giorni di concerti ed incontri per sperimentare percorsi di avvicinamento alla musica jazz. Un viaggio che vedrà tra i protagonisti ospiti internazionali del calibro di Greg Burk e Bruce Ditmas, realtà nazionali di spessore come Andrea Satta e Mario Corvini e ben cinque formazioni orchestrali che proporranno repertori inediti ed eterogenei, contribuendo così a rendere il San Lorenzo Jazz Festival un contenitore originale ed accogliente.

Questa seconda edizione del festival mantiene in essere le principali caratteristiche della prima: una rassegna completamente auto-prodotta che mira ad avvicinare il pubblico più vasto alle sonorità jazz.

Il programma prevede selezioni musicali e performance all’aperto a partire dal pomeriggio, per poi proseguire con duplici appuntamenti serali con concerti alle 21:00 e alle 22:30. Gli eventi pomeridiani saranno un primo momento d’incontro tra gli artisti che vorranno interagire e il pubblico, mentre la musica black del dj Maurizio Messina ornerà un sistema che, senza soluzione di continuità, arriverà fino ai concerti serali.

Tutti gli appuntamenti pomeridiani sono ad accesso libero. Per i concerti serali, invece, è prevista una quota di complicità consigliata di 5€. Come d’abitudine per il Cinema Palazzo, “quota di complicità consigliata” vuol dire che ognuno potrà accedere secondo le proprie possibilità, siano esse inferiori a 5€, superiori (magari!) o nulle.
La quota di complicità serve, nel caso specifico del Festival, a coprire le spese necessarie al suo svolgimento, a garantire spostamenti e alloggi per gli artisti in trasferta e ad offrire ai musicisti un piccolo compenso.

Continue Reading
You may also like...
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top