Connect with us

 Quinta sagra del peperoncino rebelde! 

ARTICOLI

 Quinta sagra del peperoncino rebelde! 

Dalla mattina alla sera per ridere, ballare e ascoltare le voci del Messico ribelle a sostegno dei progetti de La Pirata.

Da cinque anni, puntuale per l’ultima domenica di settembre, torna l’appuntamento con la Rebeldia piccante al Csoa Forte Prenestino di Roma.

sagra del peperoncino

Un Festival eccezionale, che parte dalle tradizioni gastronomiche di una popolazione per approdare all’arte, al cinema, al teatro, alla satira ma sopratutto ad una rivendicazione politica con un taglio rigorosamente “piccante” nel significato più ampio del termine.
In omaggio a “Sua Maestà il Peperoncino” che venuto dalle Americhe si è affermato subito come un sovrano “democratico” e “popolare”.

pp

Presenti gli eventi caratterizzanti del Festival, performances, teatro e cibo di strada, show cooking e tanti concerti, tutto accompagnato dalle selezioni musicali del Frente Tropical Romano e Radio torre Crew.
Il pezzo forte della manifestazione è il mercato di produttori di peperoncini e derivati, dalla mattina, che da inizio ad una giornata ricca di gare di resistenza al piccante e tanti giochi in contemporanea nello spazio bimbi pignatta.
Segnaliamo anche compArte festival delle arti dal basso, con numerosi artisti/e che produrranno dal vivo opere a tema zapatista  che diventeranno premi per la lotteria della giornata a sostegno dei caracol. Immancabile la gara di cumbia con le note de los3saltos.

Chiude la serata un live che arriva direttamente dal Messico “Kumbia Boruka” live. 
Spazio anche a Vignette sul ring, la ormai famosa gara fra vignettisti ed il Finale Campionato italiano mangiatori di peperoncino.
sagra-peperoncino-rebelde-490x250

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top