Connect with us

Marciando verso il PRIDE 2019

Akt

Marciando verso il PRIDE 2019

Ormai è ufficiale: la data dell’atteso Roma Pride del 2019 sarà Sabato 8 giugno.

Un appuntamento straordinario perché non solo è il 25° Pride nazionale, ma perché ad essere celebrato è anche il 50° anniversario dei Moti di Stonewall, quelli, per capirci, da cui tutto iniziò a cambiare. Roma farà la sua parte come sempre da quel lontano 1994, anno del primo Piride, a cui presero parte oltre diecimila persone. Da allora non si sono mai fermati, portando colore, antirazzismo, antissessismo per le strade della capitale. Tantissime le iniziative di avvicinamento a quella data, già a partire da aprile. Il Mario Mieli, l’Arcigay, il Gay Center e le varie organizzazioni della città si sono già mobilitate. Proviamo a raccontarle strada facendo. Iniziamo presentando gli appuntamenti de LaRoboterie, queer crew itinerante impegnata a diffondere, attraverso scelte musicali e artistiche ben precise, la cultura dell’autodeterminazione di tutti coloro che rifiutano le tradizionali identità di genere. LaRoboterie compirà dodici anni il prossimo maggio e all’interno di questo contesto storico così complesso si è sentita forte la necessità di creare un’evoluzione concreta del progetto.
Nel 2016 è quindi nato il Festival di Cultura Queer ‘Nostri i Corpi Nostre le Città’ dentro gli spazi di Spin Time Labs, un luogo dove si respira vita, che da casa a più di 180 famiglie di rifugiati, teatro ideale di quella che ha sempre voluto essere un’indagine e un’esperienza urbana profonda e articolata che combina musica, immagini, spazi, sessualità, corpi e politica in un divenire di multiple interazioni. In questi primi tre anni sono state fatte convergere centinaia di esperienze e di visioni artistiche che hanno contribuito a costruire un quadro chiaro di quello che è l’universo LGBTQI non solo italiano. Vale assolutamente la pena segnalare che i ‘Nostri i Corpi Nostre le Città’ diventerà un vero e proprio sportello LGBTQI, punto di riferimento e di incontro all’interno di Spin Time. Una finestra su un mondo che spesso sembra ancora troppo distante ma che deve invece muoversi, evolvere e lottare fianco a fianco a tutte le numerose esperienze che convivono al suo interno.

Roboterie

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Akt

To Top