Connect with us

Ma che cos’è questo punk? Il Forte Prenestino rinfresca a tutti la memoria con una serata in ricordo di Roberto Perciballi

ARTICOLI

Ma che cos’è questo punk? Il Forte Prenestino rinfresca a tutti la memoria con una serata in ricordo di Roberto Perciballi

Birre, abbracci, cori, ricordi, creste, anfibi, sorrisi e lividi del giorno dopo, sono solo parte della serata dedicata alla voce del punk Perci

In formazione originale i Bloody Riot seguiti dalla Brigata teppa Life per celebrare Roberto Perciballi, storica voce della band, del punk e della controcultura. Tantissimi gli ospiti previsti sul palco; dalla seconda formazione dei Bloody ad amici degli Shotgun Solution, Nighters, Die Cop.

Apriranno il concerto i Gioventù Bruciata ed interverranno diverse persone in ricordo del più amato e odiato “Punk Ardecorederoma”. A seguire dj Set a cura di Murder Farts. In sala cinema ci sarà la proiezione di Italian Punk Hardecore, 1980-1989; il film di Angelo Bitonto, Giorgio S. Senesi, Roberto Sivilia.

Nel corso dei trenta anni di vita dell’occupazione di Centocelle i concerti e le performance di band ed artisti provenienti dall’universo Punk sono stati innumerevoli, cosi come i ricordi che questi hanno lasciato nelle esperienze e sui corpi di chi ha attraversato il ponte levatoio del forte.
Il punk è stato ed è una delle colonne portanti del dna del CSOA Forte Prenestino, sin da prima della sua occupazione, come testimoniato dalle storiche performance dei Bloody Riot, nelle primissime edizioni della festa del non lavoro, tenutesi nel parco antistante il forte prima della sua occupazione.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top