Connect with us

Le “canzonacce” dell’Orchestraccia. Un tocco di verace romanità al Rock in Roma

ARTICOLI

Le “canzonacce” dell’Orchestraccia. Un tocco di verace romanità al Rock in Roma

In concerto la band romana che “strappa er core” con il loro nuovo abum

Nata dalla voglia di attori e cantanti di unire esperienze e confrontarle, cercando una forma innovativa di spettacolo, Ochestraccia parte dal folk degli autori romani tra l’Ottocento e il Novecento, riscoprendo quelle canzoni e poesie che sono un vero patrimonio della cultura italiana e perle della tradizione romana. Tradizione che prosegue con la creazione di inediti della band, in un mix di teatro canzone di grandissimo impatto.

“Canzonacce” è il nuovo attesissimo album uscito il 1 aprile: 15 tracce dove la tradizione si miscela con sonorità e canzoni nuove. Come nel precedente lavoro discografico, anche in questo album l’Orchestraccia ospita amici che recitano e cantano: Francesco Montanari in “Sole a mezzanotte”, Lele Propizio in “Nun ce vojo stà”e Stefano Fresi nel “Barcarolo romano”.

Un “gruppo itinerante folk-rock romano”, composto in modo creativo e disordinato da attori, cantautori, musicisti, performers: Marco Conidi (cantautore, attore), Edoardo Pesce (attore), Luca Angeletti (attore e sceneggiatore), Giorgio Caputo (attore, regista, sceneggiatore), e tanti altri artisti e musicisti si aggiungono come Gianfranco Mauto, Daniele Natrella, Matteo Pezzolet, Salvatore Romano e Fabrizio Lo Cicero.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top