Eventi musica teatro mostre cinema mobilitazioni a Roma
13428396_1754621004824003_4809461453388108147_n

Location

Breaking Bread Bistrot

ZONA: Roma Est

TIPOLOGIA: Bere Mangiare

ORARIO: 08.00 23.00

INDIRIZZO: via degli olivi 49

TEL: 3270608555

  


Dettagli

Prodotti da forno, aperitivi, primi, piccola cucina.
Birra artigianale, vino, caffetteria.

Bistrot vegan con produzione artigianale di dolci, prodotti da forno, piccola ristorazione. Aperto da colazione, a pranzo, per aperitivo e cena.
Silvia e Lorenzo sono una simpatica coppia nella vita e anche nel lavoro. Dopo tanti anni e varie esperienze di impiego “sotto padrone” decidono di mettersi in proprio e di aprire un locale nel loro quartiere. Era il periodo in cui, per questioni strettamente etiche, erano appena diventati vegani, ed è così che il 14 Luglio 2015 nasce il veganissimo Breaking Bread, in Via Degli Ulivi 49, a Centocelle. Inzialmente partito come forno e piccola pasticceria il locale comincia presto a vivere di vita propria, e diventa uno strumento polimorfo. Oggi offre anche piatti più sofisticati, il tipo di cose che qualsiasi vegano vorrebbe farsi a casa sua ma non ha mai tempo: polpette di lupini, crema di topinambur, pasta fatta a mano. Senza troppi fronzoli però, senza quell’approccio un po’ “fighetto” e “tristarello” che spesso accompagna la cucina senza derivati. Qui l’approccio è popolare, da osteria. C’è dietro tutta una visione della vita: nel reperimento delle materie prime, nella lavorazione, nella quantità delle porzioni. Una cucina accessibile a tutti, lontana dalle vie del centro. E’ una questione anche di coscienza di classe, sottolineano i due titolari. L’offerta è ampia fin dalla colazione della mattina, con i classici prodotti da forno: cornetti, bomboloni, briosches, crostate, ciambelloni, dolci artigianali, pane e marmellata fattea in proprio. Da accompagnare a caffè, tisane, estratti e spremute fresche. Per gli amanti del cappuccino c’è l’imbarazzo della scelta: latte di soia, d’avena o di farro. Poi si passa al pranzo, momento in cui se non bastasse l’ampia scelta c’è la possibilità di fare richieste. Perché questo non è un supermecarto, qui si fa tutto artigianalmente, quindi può esserci dialogo col cliente, e l’offerta può assecondare le esigenze del pubblico. E così via passando per la merenda, l’aperitivo e la cena, per la quale conviene sempre prenotare. E poi c’è l’ormai mitico buffet domenicale, che sarebbe un “brunch” in effetti, ma che alla fine non parte mai prima delle 13.00. Perché Lorenzo e Silvia sono del quartire, sanno bene che a Centocelle la domenica si fa tutto con molta, molta calma.

 

 


Eventi in Arrivo

16142347_1858656107753825_5024528157863699498_n
da domenica 5 novembre
a giovedì 30 novembre

Breaking Brunch

Tutte le domeniche: Breaking Brunch, il pranzo a buffet di Breaking […]


Centocelle  Drink&food  Prenestina  Roma est