Connect with us

Lo ska inglese dei Selecter in concerto a Villa Mercede

ARTICOLI

Lo ska inglese dei Selecter in concerto a Villa Mercede

Dopo il sorprendente esordio Too Much Pressure del 1980 e a distanza di sei anni da Made in Britain, I The Selecter, protagonisti del revival ska inglese, tornano con il nuovo album ‘Daylight’.

Anima e cuore del nuovo lavoro discografico dal titolo Daylight sono gli inossidabili Pauline Black e Arthur “Gaps” Hendrickson.  Il loro esordio ‘Too Much Pressure’ è annoverato tra i dischi più importanti di sempre della scena indipendente inglese e ancora oggi sono considerati immortali anthem come ‘On My Radio’, ‘Three Minute Hero’ e ‘Missing Word’. “The Ska is The Limit” li ospiterà nella magica cornice di Villa Mercede a San Lorenzo.

Registrato a Londra in uno strano clima politico e con l’emergenza di rivitalizzare la sinistra inglese, ‘Daylight’ è un ritorno in grande stile per i The Selecter, con brani capaci di gareggiare con i classici del passato. Il nuovo lavoro è anche un grande ritorno per Pauline Black, considerata nel corso degli anni una vera e propria star della scena alternativa anglosassone. I Selecter come pochi altri sono riusciti a mescolare le correnti punk, reggae e ska, creando uno stile unico e ancora oggi inconfondibile. I due cantanti Arthur ‘Gaps’ Hendrickson e Pauline Black per stile e look sono considerati icone 2 tone. I Selecter, in questo momento, sono reduci da un grande tour internazionale, che ha toccato Regno Unito, Europa oltre ad Australia e Nuova Zelanda. Nell’estate 2017 durante il tour negli USA hanno aperto i concerti dei Rancid e dei Dropkick Murphys, alfieri del punk rock statunitense.

In apertura il ritorno degli Shots In The Dark, storica band ska romana, e gli Skasso. Dalle 19.00 apertura con apertivo soundsystem a cura di Astarbene crew e Ruderoma.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top