Connect with us

Inquiete Festival: l’intelligenza e il talento delle Donne

ARTICOLI

Inquiete Festival: l’intelligenza e il talento delle Donne

Uno spazio per ridisegnare il ruolo delle donne nella letteratura

inQuiete, il Festival di scrittrici a Roma si svolgerà dal 22 al 24 settembre 2017, fra le due officine culturali pulsanti del quartiere romano del Pigneto: la libreria delle donne Tuba e la Biblioteca Goffredo Mameli, grazie alla collaborazione con le Biblioteche di Roma.

Una prima edizione che diventerà un appuntamento annuale dedicato alle donne e alla loro scrittura: uno spazio di parola pubblica, di incontro e riflessione per dare visibilità alle scrittrici e mettere in luce una parte di mondo più ampia e immaginare orizzonti e soluzioni diverse. Perché esiste ancora qualcuno che pensa che le donne raccontino storie minori, e che siano protagoniste solo in seconda serata.

Il Festival nasce da un’idea della Libreria delle donne Tuba, insieme a Francesca Mancini e Maddalena Vianello, per dedicare un tempo e uno spazio al talento, all’intelligenza e alla creatività, alle scrittrici di oggi e a quelle che nel passato hanno lasciato un segno importante nella letteratura contemporanea. Saranno, quindi, tre giornate dedicate alle donne che scrivono, alle lettrici e ai lettori, nelle quali si alterneranno presentazioni delle ultime uscite editoriali, confronti, brevi ritratti di scrittrici del passato, letture, laboratori di scrittura rivolti ad adulti e laboratori di lettura per bambini e bambine, spettacoli teatrali e proiezioni. Parteciperanno, tra le altre: Teresa Ciabatti, Loredana Lipperini, Valeria Parrella, Milena Agus, Daria Bignardi, Antonella Lattanzi, Paola Soriga, Elena Stancanelli, Annalena Benini, Chiara Lalli, Igiaba Scego, Patrizia Rinaldi, Lidia Ravera, Cristina Obber, Federica Tuzi, Lilli Rampello, Silvia Calderoni, Tiziana Lo Porto Ann Goldstein, Violetta Bellocchio, Donatella di Pietrantonio, Nadia Terranova, Simona Baldelli, Tamara Bartolini, Toni Allotta, Fiona Sansone, Annamaria Crispino, Alessandra Pigliaru, Daniela Brogi, Massimo Fusillo, Tiziana de Rogatis, Alessandra di Pietro, Veronica Raimo, Della Passarelli, Carola Susani, Maria Rosa Cutrufelli.
Un’ultima cosa ma non meno importante: tutti gli appuntamenti saranno gratuiti e aperti alla partecipazione di tutti e tutte.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top