Connect with us

Impunita, spazio alla cultura critica dell’infanzia!

ARTICOLI

Impunita, spazio alla cultura critica dell’infanzia!

Tre giorni di tavole rotonde, laboratori per adulti e bambini, sport e movimento, editoria indipendente, musica e teatro, dedicati alla cultura critica dell’infanzia, alla pedagogia, alla scuola e all’educazione al Laboratorio Occupato Acrobax, l’ex cinodromo di Roma.

Un festival totalmente indipendente, ovvero costruito dal basso, senza alcuno sponsor né partner istituzionali. Il secondo anno per un appuntamento importante che diventa uno spazio di incontro e condivisione di saperi e pratiche relative all’infanzia, all’educazione e alla pedagogia. Organizzata in uno spazio sociale che negli anni è diventato casa, scuola, palestra e parco giochi di una grande comunità. Una tre giorni di laboratori e dibattiti cui parteciperanno giornalisti, insegnanti, educatrici ed educatori, mamme e papà, scrittori e scrittrici, editori, librai, professionisti e professioniste dello sport e soprattutto bambine e bambini.

b

In programma proiezioni, spettacoli, concerti, reading, pranzi, cene, merende e aperitivi. Ancora tavole rotonde, presentazioni, laboratori per grandi, bambine e bambini, libri, giochi, sport, musica e arte. Un’autentica fucina della cultura critica dell’infanzia, osservata da diverse angolature dalle cinque assi tematiche di scuola, migrazioni, genitorialità, corpo e movimento ed editoria, per creare una rete di soggetti e realtà che cooperino a lungo termine.  Perché parlare d’infanzia vuol dire parlare di futuro.

Il tentativo è una riflessione pedagogica sul principio della crescita, la genitorialità, le differenze di genere, lo sport, il movimento, le seconde generazioni, da un punto di vista critico, ovvero spogliato della retorica di genere dominante legata a logiche di profitto. Un festival al femminile che rispecchia un punto di vista sulla realtà ed il taglio trasversale di un approccio critico attento a riconoscere e mettere in discussione i rapporti di potere tra i generi, le disuguaglianze tra maschile e femminile, gli stereotipi e i modelli di comportamento imposti come neutri sin dall’infanzia.

download

Impunita non si esaurisce in un weekend, ma, così come è stata nella preparazione, rimane un cantiere aperto e permanente di ricerca comune, analisi e sperimentazioni, in grado di produrre metodi, pratiche e saperi innovativi, da ricercare per tutto l’anno, in grado di dar vita a riflessioni necessarie in questo momento sociale. L’intenzione è quella di creare una rete sociale composta da singole/i ed artiste/i, autori ed autrici interessate/i, scuole, palestre popolari, associazioni, case editrici, librerie indipendenti che cooperino a lungo termine. Ma, soprattutto, l’intenzione è quella di giocare tutte e tutti insieme.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top