Connect with us

Il festival delle cucine popolari e autogestite. Ricette sovversive al Forte Prenestino

ARTICOLI

Il festival delle cucine popolari e autogestite. Ricette sovversive al Forte Prenestino

Tre giorni di incontri, discussioni, cibo genuino e mercato biologico, dal 26 al 28 Maggio tra le mura del Forte. Musica, performance e laboratori, cucine popolari di Roma e non solo.

Cucine di strada, mense, osterie e taverne, popolari e autogestite, tante e diverse realtà, provenienti da tutta Italia, fatte di produttori autonomi e coltivatori fuori dalle logiche del grande mercato e della grande distribuzione si incontrano per due giorni negli spazi del Csoa Forte Prenestino e l’ultimo giorno con un grande mercato biologico  a Largo Agosta. Non solo buon cibo e prodotti genuini ma anche tavoli di discussione in cui si affrontano temi importanti riguardo la cucina, un campo assolutamente non neutro, che vive le contraddizioni e di ricatti del reale, e che quindi deve essere un terreno di lotta e possa scatenare processi politici.

Il festival, promosso dalla Rete Eat The Rich, nato per la sua prima edizione nello spazio sociale Xm24 di Bologna, parte venerdì 26 con la cena e la presentazione dei tavoli che verranno aperti durante l’iniziativa. Sabato 27 dalle 9.30 si affrontano il temi sull’approvvigionamento delle materie prime e filiera alimentare; le forme di organizzazione delle cucine tra sostenibilità e conflittualità politica; profitto e controllo, ossia il cibo nelle istituzioni totali; e infine il problema dello sfruttamento, antispecismo, corpi, ecologia e politica.

A seguire una  pausa pranzo collettiva e la plenaria conclusiva degli incontri. L’ultimo giorno coltivatori, produttori e tutte le cucine autogestite saranno attive a Largo Agosta dalla mattina con il mercato, cucine di strada, laboratori e performance.

Un festival che mette al centro la cucina come uno spazio e un modo di rivendicazione politica e costruzione di autonomia.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top