Eventi musica teatro mostre cinema mobilitazioni a Roma

FRESCHIBUFFI e Altre Trasmigrazioni dell’Anima

Debutto assoluto per il nuovo reading con canzoni di Claudio Morici e Ivan Talarico nella Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica

Morici_Talarico_ph Lucrezia Testa Iannilli Rid1

Per avvicinarci alla vivida e particolarissima vivace genialità che permea lo spettacolo, dobbiamo prima parlare brevemente dei due artisti, CLAUDIO MORICI e IVAN TALARICO. Nascono sui palcoscenici di piccoli teatri e spazi d’avanguardia, dove hanno collezionato partecipazione, applausi e scaldato cuori e menti assetate di ironico non senso misto ad acuta intelligenza. Morici è l’autore di 5 romanzi, numerosi reading teatrali e pubblica racconti su Il Venerdì, Il Manifesto, Nuovi Argomenti e l’Internazionale. L’ultimo spettacolo, “46 tentativi di lettera a mio figlio”, è stato un gran successo. Talarico è un originale e brillante cantautore, poeta e teatrante. Ha pubblicato due libri di poesie, è stato ospite al Premio Tenco, vincitore e miglior testo a Musicultura 2015. Ha scritto e interpretato cinque spettacoli teatrali con la sua compagnia “DoppioSenso Unico”. Il suo ultimo concerto “Il mio occhio destro ha un aspetto sinistro” ha debuttato a gennaio registrando un sold out ed è stato in tour in tutta Italia. Nel tempo libero scioglie ghiacciai a scopo ludico, ci racconta.

Il duo da tempo collabora a spettacoli che uniscono lo storytelling alla canzone-teatro: da una parte Claudio Morici, autore, scrittore e monologhista, dall’altra Ivan Talarico, cantautore in bilico tra giochi di parole, storie d’umore e canzoni onomatopeiche.

Il binomio d’inventiva, dall’ironia dei reading, l’imprevedibilità delle canzoni e la forza dei contenuti che entrano subito in contatto con il pubblico, debutta con un nuovo spettacolo all’Auditorium Parco della Musica.

In Freschibuffi e altre trasmigrazioni dell’anima, la coppia racconta la sua storia incrociata. Dalle prime collaborazioni sporadiche in una Roma caotica e spaesante fino agli spettacoli comici a due, volti a sconfiggere apatie pubbliche e depressioni private. Esilaranti koan in forma di canzoni e brevissimi monologhi che narrano di amori, lavori e figli maschi attraverso pezzi come “Dio è uno stalker”, “Timo e timore”, racconti di stili di vita antibiotici e di abbracci che durano trentacinque minuti. Un percorso ironico e dissacrante per un unico scopo: mostrare come risate, riflessioni e sopravvivenza parlino la stessa strana lingua e quanto sia impossibile tenere l’anima ferma in un unico punto.

 

Morici_Talarico_ph Lucrezia Testa Iannilli Rid

FRESCHIBUFFI E ALTRE TRASMIGRAZIONI DELL’ANIMA
venerdì 25 gennaio 2019, ore 21.30
Auditorium Parco della Musica, in Via Pietro de Coubertin, 30 – Roma
BIGLIETTO: PLATEA 18€, GALLERIA 15€