Connect with us

Fiorella Mannoia, una donna a cui nessuno può dire “devi solamente stare zitta e ringraziare”

ARTICOLI

Fiorella Mannoia, una donna a cui nessuno può dire “devi solamente stare zitta e ringraziare”

Il 3 dicembre alle 21, Fiorella Mannoia “Combattente” all’Auditorium

«Tutti combattiamo – dichiara Fiorella Mannoia – Per un’idea, un amore, un’ingiustizia, un traguardo… in generale per il diritto di essere felici».

E nell’ultimo anno Fiorella Mannoia di traguardi ne ha raggiunti tanti: il successo di “Combattente”, il Festival di Sanremo, il debutto televisivo con boom di ascolti con il one woman show “Un, due, tre… Fiorella!”.

E poi il cinema: è tra i protagonisti del film di Michele Placido “7 Minuti” e firma la colonna sonora di “Perfetti sconosciuti”.

“Combattente Il Tour” terminerà a Milano dopo 100 concerti, e, dopo Parigi, Bruxelles e Londra, a febbraio, per la prima volta nella sua carriera, Fiorella sarà in concerto a New York: il live n. 101 si terrà alla Town Hall di Broadway.

Cerificazione Oro e più di 32 mln di visualizzazioni su youtube per “Che sia benedetta”, il brano presentato alla 67^ Edizione del Festival di Sanremo,  e la certificazione Platino per l’album “Combattente”, confermano, se mai ce ne fosse bisogno, che Fiorella Mannoia è una delle grandi interpreti della canzone italiana d’autore.

Domani sera, all’Auditorim Parco della Musica, una grande cantante e una grande donna, per la quale “chi non lotta per qualcosa ha già comunque perso e anche se il mondo può far male, non ha mai smesso di lottare”.

Alessia de Antoniis

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top