Exit. L’emergenza per identità teatrali in scena al Vascello | Post.it
Eventi musica teatro mostre cinema mobilitazioni a Roma

Exit. L’emergenza per identità teatrali in scena al Vascello

Due settimane di festival per la X edizione del grande network culturale, che porta avanti le istanze dell’indipendenza nello spettacolo dal vivo

logo_exit

Dal 20 al 31 maggio il Teatro Vascello ospita una rassegna di spettacoli, con workshop e tavole rotonde.

Grazie al sostegno della Federazione Italiana Artisti e con la partecipazione delle compagnie Abraxa Teatro, Bellavista-Conti, Bricolage Dance Movement, CRTScenamadre, La platea, Scripta Volant, Teatraltro, Nicola Vicidomini e Walden, è un luogo di incontro e confronto sulla drammaturgia contemporanea e sulla sua anima creativa ed organizzativa. Ed è in questa ottica che la rassegna aprirà il 20 maggio, con la masterclass condotta da Julia Varley dell’Odin Teatret ‘Le azioni della voce’, mentre alle 21 sarà in scena con una dimostrazione-spettacolo ‘Il tappeto volante’, per la regia di Eugenio Barba. Spettacoli che indagano il presente e criticano il reale, come L’inciampo – Giruzzello di Bergeracq di e con Edoardo Ricciardelli, un thriller con una vena satirico tragica (22/05), Primi! (Dei non eletti) di Adriano Bennicelli (23/05), Eurialo e Niso, scritto e diretto da Alessio Colella (24/05), Un vero capolavoro, scritto, diretto e interpretato da Ivan Bellavista e Sandra Conti (25/05), Il violino relativo ovvero Albert Einstein e il segreto di Stradivari di e con Riccardo Barbèra con musiche dal vivo e presenza in video di Massimo Popolizio (26/05); La sfera e il cerchio, idee e coreografie di Michela Mucci (27/05), Veni… Vici…Domini, di e con Nicola Vicidomini (29/05), I Volti di Faust, Testo e regia di Emilio Genazzini per Abraxa Teatro (30/05), Di chi è la Terra? Ballata per Chicco di grano, Pannocchia e Sacchetto, di Citoni, Giordano, Massimi, Verruggio (31/05). Con le stesse finalità, tutte le sere mezz’ora prima degli spettacoli, il foyer del Teatro Vascello accoglierà gli spettatori per una originale esperienza sensoriale con la visione di un montaggio artistico di sperimentazioni drammaturgiche che documentano il lavoro delle compagnie in scena. Coprotagonisti i concorsi, a sottolineare la multidisciplinarietà dell’offerta di Exit, come ‘Un bagaglio di idee’ premio di drammaturgia per opere inedite coordinate da Massimiliano Zeuli, ‘Cortinscena’, coordinato da Riccardo Barbera, e riferito ad opere inedite di giovani sotto i 30 anni della durata non superiore ai 15 minuti e ‘Cortindanza’, selezione di corti coreutici della durata massima di 10 minuti.

• TEATRO VASCELLO Via Giacinto Carini, 78 www.exiteatro.it