Connect with us

Cortometraggi, ironia e cambiamenti climatici

ARTICOLI

Cortometraggi, ironia e cambiamenti climatici

Al Globe Theatre va in scena la terza edizione del Murmat Short Film Festival

di Claudio Riccardi

Settembre, in questo 2020 che tutti ci ricorderemo, sarà il mese delle incognite, dei dubbi, ma anche di tante intriganti sfide nel settore dell’intrattenimento.
A Roma ripartirà con brio la stagione delle rassegne: si comincia il 7 settembre con il Murmat Short Film Festival, la gara internazionale di cortometraggi che giunge alla terza edizione.

Dieci le pellicole in gara per una serata che gli organizzatori – Murmat Studio, l’associazione culturale Shake Art e Nuvole Rapide Produzioni – hanno focalizzato sul tema dei cambiamenti climatici e della sensibilità ecologica.  L’obiettivo è di offrire, mediante immagini filmiche, spunti di riflessione e visioni critiche sulle manifestazioni ambientali in atto, con idee concrete di risoluzione. Confronto dunque e sintesi, il tutto condito da una sana dose di ironia.

Decisamente “in target” la cornice scelta per l’evento: il Globe Theatre, il teatro shakesperiano romano, nel centralissimo cuore verde di Villa Borghese. Sotto la direzione artistica di Gigi Proietti, quest’anno il Globe affronta una stagione speciale, un po’ distanziata, senza rinunciare alla spettacolarità. La sinergia tra teatro e cinema sarà protagonista del Murmat Festival, coinvolgendo il teatro e i suoi lavoratori in un periodo così particolare e difficile per tutti i lavoratori dello spettacolo. In questa ottica il Festival si propone come occasione di incontro e scambio tra professionisti di un mondo dove oggi più che mai occorre far rete.

Lunedì 7 Settembre verranno proiettati i corti in gara e si chiuderà con la premiazione dei migliori cortometraggi decretati dalla giuria d’onore e dei migliori attori scelti dal pubblico presente.

Tanti gli ospiti attesi e le sorprese della serata, gli aggiornamenti saranno comunicati di volta in volta sui canali web e social di Murmat Festival (Facebook e Instagram, hashtag #aGreenHope), per un mese di agosto che farà crescere l’attesa intorno al Festival.

https://murmatfestival.it/

 

 

 

Continue Reading
You may also like...
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top