Connect with us

Che TEATRO tira

Theatre&dance

Che TEATRO tira

di Diana Morea

La stagione teatrale romana sta volgendo al termine, vediamo insieme i prossimi appuntamenti che ci riservano i mesi estivi.
Dal 14 al 23 giugno il teatro India ospiterà la sesta edizione di Dominio Pubblico, un progetto realizzato da ragazzi under 25 che curano la direzione artistica ed ogni aspetto organizzativo.
Continua il fantastico viaggio per le periferie romane fino al 16 giugno con Inventaria, la festa del teatro off, che coinvolgerà luoghi come teatro Argot, Carrozzerie n.o.t, Studio Uno, Teatrosophia e teatro Trastevere. Interno all’Estate Romana 2019, il Village Celimontana festival che fra grandi musicisti jazz, formazioni swing e manouche, spettacoli di tango, band italiane propone niente poco di meno che la settima edizione della rassegna Teatro a Righe, che prende il nome dalla rigatura delle vesti medievali che individuava le categorie degli esclusi: il buffone, l’eretico, il lebbroso, il saltimbanco. Il programma dal 3 giugno al 4 agosto è fitto e include più location, dalla Casa Internazionale delle Donne di Trastevere che ospiterà laboratori, workshop e spettacoli, alle passeggiate teatrali lungofiume, al teatro nelle case private del I municipio, ai workshop di teatro in carcere (riservati ai detenuti) e fuori dal carcere fino ai reading bilingue alla libreria Odradek (info su artestudioteatro.it).  Il 14 giugno va in scena al teatro Argentina “Pétruska, sviluppato intorno alla relazione tra marionetta e tragedia, gioco e archeologia, un ciclo di azioni sentimentali sulla natura del gesto e l’abilità di stare al mondo. Preceduto alle 19 presso la Sala Squarzina dalla Lezione sul gesto condotta da Virgilio Sieni (ingresso libero con prenotazione obbligatoria a community@teatrodiroma.net). Teatro ma anche musica, danza, letteratura, cinema, performance, mostre, stand up comedy e formazione per il Lunga Vita Festival. Dal 13 al 22 luglio all’Accademia Nazionale di Danza de l’Aventino e tanti appuntamenti fino al 2 settembre, toccando anche il Teatro Valle, il Museo delle Civiltà all’Eur e il Mercato di Testaccio, con tantissimi artisti coinvolti tra cui Daniel Pennac, Peter Stein, Emma Dante, Stefano Massini, Vinicio Marchioni, Francesco Montanari, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti (Musica Nuda), Elvira Frosini e Daniele Timpano, la Compagnia Lindsay Kemp, stand up comedian come Giorgio Montanini, Francesco De Carlo, Daniele Fabbri, Velia Lalli (lungavitafestival.com) E voi che teatro scegliete?

Consigliamo di scegliere che il teatro sopravviva! E per questo segnaliamo la ‘chiamata alle arti’ del teatro Vascello di MonteVerde e dello storico testaccino teatro Vittoria. Si chiama ArtBonus il sistema ministeriale che permette a privati ed aziende di sostenere le attività con un contributo economico che può essere recuperato con una detrazione fiscale fino al 65%.

 

 

 

Continue Reading
You may also like...
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Theatre&dance

To Top