Connect with us

Aspettando Errichetta Festival, Ross Daly in concerto al Monk

ARTICOLI

Aspettando Errichetta Festival, Ross Daly in concerto al Monk

Il pioniere della World Music insieme a due dei suoi collaboratori più stretti, Kelly Thoma (Grecia) alla lira e Zohar Fresco (Israele) alle percussioni, sul palco del Monk

L’Errichetta Festival continua a dirottare su Roma i veri grandi maestri delle musiche tradizionali. Il primo di questa nuova serie di concerti in attesa del Festival riporta in Italia dopo tanti, troppi anni, Ross Daly, incredibile musicista nonché figura centrale della riscoperta delle musiche modali del bacino mediterraneo e del medio-oriente.
Già molto prima dell’apparizione del fenomeno della « World Music » Ross Daly è uno dei pionieri che capisce l’enorme valore e la grande ricchezza del patrimonio delle tradizioni musicali del nostro pianeta, decidendo di impiegare la propria vita al loro studio e alla loro divulgazione. Di origine Irlandese, Cretese di adozione è un viaggiatore infaticabile, la musica è per lui da sempre « il linguaggio del mio dialogo con quell’;essenza che percepisco come sacra ».

Questo dialogo lo porta a studiare e incontrare i maestri delle grandi tradizioni modali del medio-oriente, dell’Asia centrale e del Sub-continente Indiano durante viaggi e permanenze in Turchia, India ed Afghanistan. Nello sforzo di assimilarne i segreti più profondi, trova in queste tradizioni da una parte gli archetipi musicali cercati durante tutta la vita, dall’altra la scoperta della nozione di musica non solamente in quanto mezzo per la propria espressione, ma in quanto veicolo per la trascendenza.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top