Connect with us

ARF! Festival di storie, segni e disegni

Art

ARF! Festival di storie, segni e disegni

Tre giorni di attività con quattro grandi mostre da Hugo Pratt alle esilaranti recensioni cinematografiche di Leo Ortolani, Lorenzo Ceccotti e il primo raduno nazionale di Bruti – Combattimenti all’ultima carta, il gioco da tavolo disegnato da Gipi

Dopo il grande successo della prima edizione “Arf!” cresce e si arricchisce ulteriormente nelle proposte al grande pubblico grazie alla presenza dei principali editori italiani e dei maggiori autori contemporanei, attraverso percorsi culturali, mostre, workshop, incontri e confronti con i professionisti del settore, performance dal vivo e anteprime esclusive. Un angolo sarà dedicato ad opportunità di lavoro per la presentazione di progetti alle case editrici e colloqui professionali tra autori. All’immaginario dei più piccoli ci pensa l’area kids (ad ingresso gratuito fino ai 12 anni) con un ricco programma di laboratori creativi curati da alcuni dei più rinomati illustratori italiani, letture ad alta voce, disegni, giochi e tanti libri a disposizione di tutti i bambini.

Tra le novità di questa seconda edizione anche la Self ARF! a ingresso gratuito per il pubblico, dedicata esclusivamente al mondo delle autoproduzioni e dell’editoria indipendente. Tre giorni di attività, (dalle 10 alle 20), con quattro grandi mostre: «Incontri e passaggi» (dal 29 aprile al 24 maggio 2016) di Hugo Pratt, una mostra-romanzo per rileggere l’arte del Maestro veneziano; «Da Rat-Man a Star Wars», le grandi parodie e le esilaranti recensioni cinematografiche di Leo Ortolani, uno dei fumettisti più amati d’Italia; Lorenzo Ceccotti in arte LRNZ, artista eclettico (disegnatore, illustratore, designer, animatore, colorista, musicista) firma del manifesto ufficiale di questa edizione. E ancora Rita Petruccioli, una delle più brave illustratrici italiane. Durante tutto il weekend il primo raduno nazionale di Bruti – Combattimenti all’ultima carta, il gioco da tavolo ideato, realizzato e disegnato da Gipi: «Bruti – La Fossa» . sarà un’arena all’aperto dove per tre giorni si svolgeranno tornei senza esclusione di colpi, eliminazioni e la finale di domenica 22 maggio 2016 con le premiazioni. Tra tutti i partecipanti verranno poi estratti a sorte due nomi che saranno ritratti “live” da Gipi e che diventeranno delle vere e proprie carte personaggio della prossima espansione di Bruti.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Art

To Top