Eventi musica teatro mostre cinema mobilitazioni a Roma

APERTI PER FERIE, un palcoscenico urbano sul ponte della musica

Dieci giorni di eventi gratuiti sul più moderno attraversamento sul Tevere: concerti, laboratori per bambini, photowalk, sessioni di yoga e pilates al tramonto, ciclotour, visite guidate, performances, e tanto altro.

Aperti per Ferie 2016_02

Dopo il grande successo dell’edizione di Via Margutta, dal 2 all’11 settembre la manifestazione “Aperti per ferie” torna anche quest’anno ad animare l’Estate Romana, trasformando il Ponte della Musica in un inedito palcoscenico urbano: dieci giorni di musica, performances, laboratori, giochi ed eventi culturali gratuiti sul più moderno attraversamento sul Tevere.

Non è un ordinario palco ad ospitare gli spettacoli, bensì l’asfalto del Ponte della Musica che diventa protagonista dei numerosi eventi in programma grazie all’installazione pittorica “Di ponte in bianco”. A progettarla è lo studio Piano B Architetti Associati, con la collaborazione degli studenti del workshop “ApertiperFerie2016” a cui hanno partecipato gli studenti delle Università romane. Per realizzare l’installazione si è utilizzata una vernice altamente innovativa, bianca, fotocatalitica, capace cioè di abbattere lo smog nell’atmosfera, un prodotto rimovibile con un getto d’acqua e appositamente studiato dall’azienda Steikos di Cuneo. Un’installazione pittorica che riproduce una sequenza di giochi di strada, del passato e del presente, che abbraccia, con la sua geometria, tutte le attività che “Aperti per ferie” realizza sul ponte dedicato ad Armando Trovajoli.

Trentasei gli appuntamenti, mattutini, pomeridiani e serali, in calendario tra concerti (Emilio Stella, Mirkoeilcane, Martin’s Gumbo Blues, Viveur Duo, Alessandro Sfasciotti – “Sfascio”, Giulia Anania, La Stradabanda, Orchestra di Musica Tradizionale della Scuola di Testaccio), laboratori per bambini (a cura di: Biblioteche di Roma, Materia 28, Steve Emejuru, Daniele Mutino, Atelier Spazi Solari), photowalk (a cura di: Gilberto Maltinti Parioli Fotografia), sessioni di yoga e pilates al tramonto (a cura di: Riccardo Serventi Longhi e Samila – ASD Il Corpo), ciclotour (in collaborazione con MAXXI e VeloLove), visite guidate (a cura di: AMUSE), performances e giocoleria (con: La Zigana clan e Le Svampe e le Stanghe), partite a scacchi in simutanea (a cura di: Accademia Scacchistica Italiana), presentazione del libro “Un’estate a Roma”.

Non manca un corner dedicato al Food&Beverage, allestito dalle 17 alle 24 per un aperitivo da assaporare sospesi sul Tevere, immersi nella musica di un’orchestrina.

aperti per ferie
a
domenica
11
settembre
da
venerdì
2
settembre