Eventi musica teatro mostre cinema mobilitazioni a Roma

All’Ex Snia torna Logos, la Festa della Parola nel segno della Rivoluzione

Dal 12 al 15 ottobre, un programma fittissimo per riformulare il vocabolario comune della vita che vorremmo. Una edizione dedicata
ai grandi miti della Rivoluzione: da Che Guevara all’Ottobre Rosso, dal Popolo Curdo a Thomas Sankara.

22090088_831467903677383_5216232151916760777_n

di Massimo Eternauta
La Rivoluzione è un’idea che ancora possiamo e dobbiamo coltivare dentro di noi… costruirne i presupposti ogni giorno collettivamente, confrontandoci, cospirando, aiutandoci; perché noi sappiamo che gli illusi sono gli altri, sono quelli che pensano che non potrà mai essere. [Anonimo Tiburtino]

Ogni anno Logos è l’occasione per confrontarsi con una parola rappresentativa dell’agire umano, o corrispondente agli elementi della natura, per recuperarne il significato originario, seguirne la trasformazione avvenuta nel tempo e accompagnarla verso il futuro, con l’intento di comporre un vocabolario comune che evochi e descriva il mondo che vogliamo vivere. Quest’anno la parola è Rivoluzione e la indagheremo nei suoi molteplici aspetti attraverso i diversi linguaggi della letteratura, dell’arte, del cinema, della fotografia, del teatro, della musica, della danza, dello sport.

Mai come quest’anno Logos ha attirato una straordinaria moltitudine di personaggi del mondo dell’arte, della cultura, della politica, che faranno di questa manifestazione uno spazio di confronto e riflessione dal quale sarà impossibile prescindere in futuro affrontando lo stesso tema. Il grande Winston Smith ha creato un’opera originale per la sezione artistica di Logos 2017, e Pablo Echaurren ci ha concesso un suo capolavoro per il nostro manifesto. Ma queste non sono che due delle innumerevoli sorprese che vi proporrà questa manifestazione, dove ogni giornata sarà dedicata ai grandi miti, capaci di evocare con il solo nominarli la parola Rivoluzione, dal Che Guevara, all’Ottobre Rosso, dal Popolo Curdo, a Thomas Sankara.

l

Militant A, Valerio Bindi, Wolf Bukoski, Gaja Cenciarelli, Tano D’Amico, Angel de la Calle, Duka, Pablo Echaurren, Marta Fana, Margherita Giacobino, Gianfranco Manfredi, Monica Mazzitelli, Vincenzo Migliucci, Marco Philopat, Alberto Prunetti, Christian Raimo, Antonio Sinisi, Zerocalcare, saranno solo alcuni degli ospiti che potrete incontrare, ascoltare e seguire nelle loro presentazioni, seminari, discussioni, performance, esposizioni, workshop.

22090088_831467903677383_5216232151916760777_n
a
domenica
15
ottobre
da
giovedì
12
ottobre

Ultim' ora