Connect with us

Al via Unplugged in Monti

Musica

Al via Unplugged in Monti

Spetterà a Holly Fulbrook, aka Tiny Ruins, il compito di aprire domani a Spazio Diamante (ore 21) la nona stagione concertistica, che, dai primi nomi in cartellone – Laura Gibson il 13 novembre e Matt Elliott il 25 dello stesso mese – si annuncia tra le più calde e variegate dell’apprezzatissima rassegna in acustico romana.

Con l’acclamato “Olympic girls” del febbraio di quest’anno, la cantautrice neozelandese ha decisamente spiazzato critica e fan, imboccando una nuova direzione stilistica che l’ha condotta dal rarefatto folk degli esordi di Some were meant for sea o del successivo Brightly Painted One, incentrati sulla sua delicata ugola e su un fingerpicking scarno ed evocativo, a battere un percorso sonoro ben più articolato a livello di arrangiamenti e di ricchezza sonora, nel quale la voglia di sperimentare soluzioni fantasiose, anche inusuali, l’ha portata a trovare una diversa collocazione all’interno della scena internazionale della nuova canzone d’autore. Il risultato? Un disco fresco, emozionante, con tracce come la title track o Cold Enough to climb che rapiscono fin dal primo ascolto per l’ampia gamma espressiva della loro struttura e concezione e che lasciano immaginare un futuro compositivo davvero radioso per un’artista che ha decisamente raggiunto la piena padronanza dei proprio mezzi espressivi e che può ambire a grandi traguardi. Stiano, comunque, tranquilli i suoi ammiratori della prima ora: a fronte dei notevoli cambiamenti intervenuti a livello di songwriting, infatti, la nostra ha comunque mantenuto quella decisa attitudine alla melodia che tante orecchie ha saputo stregare in passato!

Decisamente un appuntamento da non perdere.

Info su: www.unpluggedinmonti.com

Continue Reading
You may also like...
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Musica

To Top