Connect with us

Aktivism

ADDIO AGNES

di Danila Blasi

Come si fa a parlare di qualsiasi altra cosa? Volevo scrivere del rapporto tra cinema e città, tra cinema e paesaggio, ma ci saranno altre occasioni. Oggi è possibile un solo argomento.
Ci ha lasciati lei, la geniale, folle, irriverente e anarchica Agnes Varda. Una di quelle per cui non riesci a non dire, malgrado i suoi novant’anni,– non posso pensare che non ci sia più. Agnes Varda è stata tutto per il cinema. Pioniera di qualsiasi cosa, incredibile fotografa, precursora della Nouvelle Vague, ha girato film e documentari e talora li ha mescolati con sapienza unica. Con uno sguardo sempre attento alle donne, ce ne ha raccontate di tutti i tipi, libere e non allineate, come l’indimenticabile protagonista di quel capolavoro che è “Senza tetto né legge”.
Mi mancherà tantissimo. Ci mancherà tantissimo. Una suggerimento: se non lo avete ancora fatto è il momento giusto per vedere “Visages Villages”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Aktivism

To Top