Connect with us

A tutta birra con EurHop Festival

ARTICOLI

A tutta birra con EurHop Festival

Torna il consueto appuntamento all’insegna della birra artigianale dal 7 al 9 ottobre al Salone delle Fontane dell’Eur.

Tre giornate completamente dedicate alla cultura e alla tradizione brassicola, all’insegna della qualità assoluta, della ricercatezza, della varietà del gusto e dello stile, incontri, dibattiti con i maggiori beer taster e addetti ai lavori, ma soprattutto con tutti i birrai, veri protagonisti dell’evento. L’ EurHop! Roma Beer Festival, arrivato alla quarta edizione, è come sempre un evento adatto sia al nutrito pubblico di appassionati di birra artigianale, sia ai neofiti che vogliono avvicinarsi a questo mondo. 45 banchi con birrifici nazionali e internazionali, la cui selezione è curata, come sempre, dallo storico pub Ma Che Siete Venuti a Fà, attivo dal 2001 nella promozione e nella divulgazione del settore. Circa 50 birrifici, italiani ed internazionali, per più di 300 birre.

Anche quest’anno la location prescelta è il Salone delle Fontane dell’Eur, un palazzo storico della Capitale noto per la sua meravigliosa architettura razionalista.

Lorenzo “Kuaska” Dabove, beer-taster di fama internazionale, offrirà delle appassionanti degustazioni “live” conducendo il pubblico in un percorso sensoriale alla scoperta di tutte le sfumature della birra artigianale. Un viaggio che verrà affrontato al meglio grazie agli strumenti che verranno forniti a tutti i partecipanti: un bicchiere e una taschina celebrativi dell’evento e una guida dettagliata delle birre e dei birrifici presenti, per orientarsi nella vasta offerta di oltre 350 birre artigianali.

Ancora una volta gli allestimenti del Salone delle Fontane e del piazzale antistante saranno curati da 3b!Studio, già distintosi per l’utilizzo di materiali da cantiere e di recupero, volti a creare un’atmosfera suggestiva che mescola architettura industriale e razionalismo. Due lunghi banchi di quarantacinque metri sui quali verranno montate circa 300 spine, daranno la sensazione di trovarsi per tre giorni nel pub più lungo d’Europa. Condiranno il tutto musica e ottimo cibo.

In programma anche il primo Concorso Europeo dedicato ai migliori homebrewer, organizzato dal Movimento Birrario Italiano (MoBI). Al concorso saranno infatti presentate circa 130 birre prodotte dai più bravi e meritevoli birrai casalinghi provenienti da 10 Paesi europei afferenti all’EBCU (European Beer Consumers’ Union). La giuria di 20 esperti degustatori, stranieri e italiani, che decreterà la birra vincitrice, sarà capitanata da Lorenzo (Kuaska) Dabove. Una Champions League Birraria quindi, che, oltre al titolo di miglior Homebrewer Europeo, assegnerà quello di miglior Nazionale. Un concorso che si prospetta acceso di sana e spumeggiante rivalità.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in ARTICOLI

To Top